A Willett la giacca verde 2016 - Golf Blog - GOLF-ING

Follow us:
Vai ai contenuti

A Willett la giacca verde 2016

GOLF-ING
Pubblicato da in Majors ·
Tags: Masters2016
E alla fine la giacca verde arriva nelle mani di chi meno te lo aspetti.
A dire il vero Danny Willett è una sorpresa fino a un certo punto, un giocatore molto potente cresciuto in maniera graduale e solida e che dopo alcuni importanti successi negli ultimi 12 mesi è riuscito a centrare il titolo più ambito.
Un successo apparentemente "regalato" da Jordan Spieth, ma che in realtà riassume una grande solidità di gioco e l'essere concreti quando conta.
Certo, Spieth ha contribuito notevolmente alla causa. Dopo la buca 9 dell'ultimo giro aveva la bellezza di 5 colpi di vantaggio sul secondo, dilapidati nelle 3 buche successive con un secco +6; non per niente le buche 10-11-12 del percorso di Augusta sono nominate "amen corner".....un motivo ci sarà!!
Willett effettivamente ha potuto godere di non pochi vantaggi: per tutta la gara è rimasto in prossimità della testa ma senza mai farsi notare più di tanto e senza subire le conseguenti pressioni, poi si è ritrovato improvvisamente davanti quando i giochi sembravano saldamente nelle mani di Spieth, e peraltro il giocatore inglese aveva ormai superato la parte più difficile del tracciato (giocata ottimamente), per cui ha capitalizzato la circostanza concludendo le ultime 4 buche in maniera solida e pulita e senza lasciare spazi per il recupero di altri giocatori.
Una solidità che ad esempio non ha avuto Westwood, anche lui ritrovatosi improvvisamente a lottare per il titolo (giocava proprio in gruppo con Willett) ma che immediatamente si è chiamato fuori con un paio di put sbagliati da corta distanza.
Il vento non ha girato a favore nemmeno di Jason Day, che rimane comunque il numero 1 al mondo, e che nell'ultimo giro avrebbe potuto piazzare la zampata ma non ha mai trovato il ritmo giusto, così come McIlroy, che ha realizzato moltissimi birdie al pari di altrettanti bogey.
Una edizione 2016 del Masters all'insegna dei giocatori inglesi (5 in top 10), alla faccia dei nostri pronostici della vigilia, dove li avevamo totalmente ignorati e relegati in ruoli secondari. Grandi recuperi finali di Casey, Fitzpatrick e Rose, tanto per ribadire che gli inglesi non sono spariti, anzi.....
Al link seguente è possibile vedere gli highlights di Willett nel suo quarto giro trionfale al Masters....Buon Divertimento!





Nessun commento


Articoli per mese
Facebook
Copyright©2010-2017 Golf-ing.it
- All rights reserved -
Follow us:
Torna ai contenuti