BPutters, una eccellenza italiana nel mondo dell'attrezzatura da golf - Golf Blog - GOLF-ING

Follow us:
Vai ai contenuti

BPutters, una eccellenza italiana nel mondo dell'attrezzatura da golf

GOLF-ING
Pubblicato da in Materiali ·
Tags: Bputtersmazzedagolfputters
Lo scorso 18 Luglio, durante la gara Golf-Ing Classic da noi organizzata presso il Golf Club Bologna, abbiamo incontrato Antonio Biagioli, il fondatore di Bputters, azienda italiana che opera nella progettazione e costruzione personalizzata di putters di prima qualità per il gioco del golf.
Ne abbiamo approfittato per intervistare Antonio e farci raccontare l'ideologia e la visione che stanno dietro a questa attività. Di seguito i punti salienti di quanto abbiamo appreso.
“In BPutters siamo fermamente convinti che nel golf tutto abbia origine dalla passione, dall’amore e dall’intenso desiderio di raccontare una storia; questo è l’approccio con il quale abbiamo iniziato questa esperienza, sia per intensità che per complessità”.  
Incontrando il fondatore, Antonio Biagioli, si avverte immediatamente questa passione e l’impegno nel creare prodotti unici. Antonio ci racconta di aver iniziato a giocare a golf molti anni prima durante un soggiorno di lavoro in Irlanda. Un pomeriggio di primavera si fece convincere da un amico e fu amore a prima vista. La combinazione tra tecnica, precisione, passione e istinto lo affascinò sin da allora. Ci confessa che gli risulta ancora difficile credere che ci siano persone che non provino quella meravigliosa sensazione!
Ben presto cominciò a nutrire grande interesse per i putters, gli piaceva la forma, le finiture e soprattutto l’intimità del  loro utilizzo: in nessuna fase del gioco, come nel green, ci si mette così alla prova. Nel corso degli anni ha accumulato molti putters provandone altrettanti, amando qualcosa di ciascuno di essi, al punto da spingerlo ad immaginare il proprio stile.
Durante gli ultimi anni di lavoro nel settore Automotive, traferì progressivamente le sue conoscenza di lavorazione meccanica e di processo al settore del golf.
Così, dopo qualche schizzo nel 2010 comincia ad applicare proprio design al disegno CAD.  Colleziona tante idee, a volte confuse, ma comunque utili a comprendere gli aspetti fondamentali per realizzare modelli di qualità. Al termine di questo lungo processo, realizza  4 modelli diversi tra loro in forma, peso e caratteristiche in modo che ciascun  golfista avesse l’opportunità di soddisfare le proprie esigenze di gioco. I nomi dei modelli non erano risultato di un’analisi marketing, quanto piuttosto la naturale evoluzione della sensazione che ciascun modello generava: l’hammer ricordava un martello visto in casa dei genitori, lo space la forma quasi aliena, il panther la grazia e sinuosità di una pantera e infine il coyote, per rendere omaggio ad un amico e artista che ha collaborato nella realizzazione del logo.
Tutti i bputters sono fresati utilizzando i migliori  materiali, sono lavorati manualmente uno a uno e personalizzati secondo le specifiche del cliente. La cura per i particolari, il design e la ricerca di performance eccellenti, li rendono unici.
Bputters è una realtà che opera prevalentemente su internet ed ordinare uno dei loro modelli è molto semplice e intuitivo: all’interno del sito www.bputters.it c’è un form preimpostato con una configurazione standard per ciascun modello,  il giocatore ha la possibilità di confermarla oppure modificarla  secondo i parametri di gioco personali, fino alla scelta delle finiture e degli accessori. Le opzioni di personalizzazione non si limitano al loft e lie, ma anche al peso, le incisioni e altro.
"Ciascun giocatore che prova un Bputters deve aspettarsi di essere sorpreso dalla cura nei dettagli, dalle finiture accattivanti, dal bilanciamento e dal peso della testa. Il rotolo regala un feedback positivo e una solida gestione della distanza.  Le performance sono il risultato di estensive prove e molteplici opzioni di fitting per dare un rotolo morbido e regolare"

Durante la giornata passata insieme, abbiamo avuto modo di testare personalmente alcuni dei modelli di Bputters che erano disponibili in versione demo, ed effettivamente abbiamo avuto prova tangibile di quanto ci ha raccontato Antonio.

Per informazioni su BPutters o prendere contatti con l'azienda, consigliamo di consultare il sito ufficiale www.bputters.it

[image:image-0]





Nessun commento


Articoli per mese
Facebook
Copyright©2010-2017 Golf-ing.it
- All rights reserved -
Follow us:
Torna ai contenuti