Golf Club Olgiata - GOLF-ING

Follow us:
Vai ai contenuti

Choose your language:

Golf Club Olgiata

Sito ufficiale: www.olgiatagolfclub.com
Numero buche: 18+
Raggiungibilità: Buona. Il Golf Club Olgiata è situato all’interno di un quartiere residenziale privato chiamato per l'appunto “Olgiata” e si trova una quindicina di chilometri al di fuori del raccordo anulare di Roma in direzione nord verso il lago di Bracciano. Può essere raggiunto percorrendo la strada a scorrimento veloce “cassia bis” e bisogna seguire le segnalazioni per “Olgiata”. Dall’uscita della superstrada ci sono altri 4-5 km da percorrere, fino a raggiungere l’accesso del quartiere privato. Una volta entrati il circolo si trova facilmente perché è ben segnalato.
Parcheggi: Raggiunta l'effettiva area del circolo, dopo pochi metri ci si trova in una serie di piazzali con parcheggi a pettine. Nelle giornate più affollate si può anche parcheggiare lungo il viale di arrivo, i posti auto non mancano.
Club House: Situata a una cinquantina di metri dall’area del parcheggio, di primo impatto da l’impressione di essere uno stabile di piccole dimensioni: in realtà si tratta solo della facciata, perché nella parte retrostante si sviluppa su una area molto vasta e su più piani, andando a rappresentare una delle clubhouse più complete e ben organizzate viste fino ad ora. Dal parcheggio si accede direttamente alla segreteria del circolo, dove è possibile registrarsi, e da cui si possono recepire le informazioni fondamentali per orientarsi successivamente: il ristorante è nella sala attigua alla segreteria, mentre il caddie master e pro-shop sono dalla parte opposta del complesso club house, e dunque a una cinquantina di metri di distanza dall’entrata. In mezzo a tutto ciò si sviluppano una serie di servizi per i soci, tra cui la piscina e una serie di salette interne al piano interrato che portano fino ad un elegante bar da aperitivo posizionato all’arrivo della buca 18 del percorso championship.
Spogliatoi: Premettiamo che abbiamo visitato solo gli spogliatoi destinati agli ospiti, che si trovano nella zona vicina a caddie master e pro-shop: un ambiente intimo e accogliente anche se a giudicare dalle piccolissime dimensioni fa presumere che le visite degli esterni al circolo non siano molto frequenti. In effetti l’accesso al club è molto esclusivo e ci sono solo pochi eventi durante l’anno che siano facilmente abbordabili per gli esterni.
Area Pratica: Si trova a poca distanza dallo stabile del caddie master ed è composta da un driving range abbastanza grande, con numerose postazioni al coperto e numerose allo scoperto, dove si può praticare da terra. L’area di tiro è abbastanza vasta e delimitata da alberi ai lati e in profondità, ma a notevole distanza. Tra il caddie master e il driving range si trovano gli altri elementi di allenamento, ovverosia un’area per la pratica del gioco corto e un putting green di prova di grandi dimensioni e ben rappresentativo delle condizioni che si trovano in campo. Dall’area pratica al battitore della buca 1 bisogna tornare in zona caddie master e passare dalla parte opposta dello stabile, da dove parte il percorso di gioco: una distanza in leggera discesa e percorribile in massimo 5 minuti.
Il Percorso Golf: Il Golf Club Olgiata è composto in totale da 27 buche, delle quali 18 formano il percorso “championship” , mentre le altre 9 sono una appendice a disposizione dei soci che però non abbiamo visitato.
Sin dal battitore della buca 1 si intuisce che il percorso che attende i giocatori è di personalità ed immerso nella splendida vegetazione presente nell’area: con il passare delle buche si uniscono le caratteristiche di un tracciato dall’andamento leggermente ondulato e dal disegno armonioso e divertente, immerso in un ambiente che offre una notevole varietà di vegetazione che delimita spesso lo spazio di tiro e comporta una delle principali difficoltà, pur non risultando eccessivamente punitivo. La presenza di una serie di ostacoli d’ acqua rappresenta una ulteriore insidia che va a caratterizzare una buona metà delle buche “championship”, unitamente alla presenza di numerosi bunker posizionati sempre in maniera strategica sull’arrivo dei tee shots e a protezione dei green.
I green sono di dimensione e difficoltà media, soprattutto a paragone delle altre insidie presenti lungo il tracciato, ma diventano molto temibili se tagliati corti e dunque con un alto livello di scorrimento della palla, perché le pendenze presenti incidono di più e in maniera determinante.
A livello di distanze (partendo dai battitori gialli) non sembra proibitivo, anche se alcuni par 4 (tra cui la buca 3…) sono molto lunghi e necessitano di due colpi potenti e perfetti per raggiungere il green….e a volte comunque non basta.
Decisamente un percorso eccellente, perfettamente manutenuto, che, unitamente alla completezza delle strutture accessorie e alla pulizia dell’ambiente circostante, porta l’Olgiata ad essere sicuramente uno dei campi appartenenti alla “top 5” d’Italia.
Data ultima visita: Settembre 2014


Questa recensione è stata utile?
Voto: 0.0/5

Condividi la tua esperienza su questo campo:


Nessun commento
Copyright©2010-2017 Golf-ing.it
- All rights reserved -
Follow us:
Torna ai contenuti