Golf Club Padova - GOLF-ING

Follow us:
Vai ai contenuti

Choose your language:

Golf Club Padova

Sito ufficiale: www.golfpadova.it/
Numero buche: 18+
Raggiungibilità:
Abbastanza buona. Il circolo si trova in località Galzignano ed è a pochi chilometri dall’uscita autostradale Terme Euganee dell’autostrada A13. Riconoscere il cancello di entrata al circolo è’ abbastanza facile perché il cancello è praticamente affacciato sulla strada principale.
Parcheggi: E’ presente un ampio piazzale immediatamente entrati dal cancello di accesso al circolo a pochi metri dall’accesso alla club house.
Club House: E’ costituita da un grande villa molto ben inserita nell’area verde, composta da più livelli nei quali si trovano la segreteria del circolo, l’area di ristoro, il pro shop e gli spogliatoi. Dall’area ristorazione si può anche accedere a un balcone da cui si gode di una ottima vista su alcune delle buche del percorso di gioco.
In generale la club house è un ambiente di ottimo gusto e con molti dettagli ben curati, in modo da renderla un ambiente molto piacevole e rilassante all’interno di un contesto decisamente prestigioso.

Spogliatoi: Come detto si trovano ai piani inferiori e sono ben attrezzati e confortevoli, con ampio spazio per il cambio e un buon numero di docce disponibili.
Area Pratica: Si trova in prossimità (ma non vicinissimo) alla club house e a variabile distanza dalle possibili buche di partenza (il campo è composto da 27 buche, dunque sono possibili varie combinazioni di gioco con differente punto di partenza). E’ presente un green di pratica molto vasto e ben curato così come il driving range che è composto da molte postazioni scoperte ed alcune al coperto dove è possibile provare ogni genere di colpo visto l’ampio spazio disponibile in tutte le direzioni.
Il Percorso Golf: Come detto, si tratta di un circolo che offre la bellezza di 27 buche su cui giocare e dunque la possibilità di variare il percorso a proprio piacimento in caso di "allenamento", oltre che la rara possibilità di avere 9 buche sempre disponibili per allenarsi anche nelle giornate di gara con molti partecipanti che occupano le altre 18.
Ciò che colpisce sin dai primi momenti di presenza in campo è la splendida vegetazione entro la quale il percorso si sviluppa, costituita da molte varietà di piante oltre che da moltissimi alberi di grandi dimensioni che testimoniamo un ambiente creato in un epoca ormai lontana del passato. Va dato merito alla puntuale manutenzione operata dagli incaricati del circolo che quotidianamente valorizzano adeguatamente questo patrimonio storico.
Parlando del tracciato da un punto di vista tecnico, possiamo definirlo come un percorso leggermente mosso e dunque ben affrontabile a piedi e con un carrello a mano, il cui disegno delle buche che si snodano tra la vegetazione presente suggeriscono un tipo di gioco abbastanza preciso per non ritrovarsi immersi nella vegetazione e con il rischio di non trovare più la pallina.
E’ opportuno anche specificare che le buche non sono propriamente corte, per cui è meglio avere nella propria sacca anche molti colpi "lunghi", altrimenti diventa difficile concludere la giornata con un punteggio positivo.
Vietato commettere l’errore di pensare di essere salvi una volta nei pressi della buca: bisogna fare i conti con green grandi e con alcune pendenze delicate che se affrontati senza la adeguata cautela e preparazione possono vanificare il buon lavoro svolto con il gioco lungo.

Data ultima visita:  Maggio 2013


Questa recensione è stata utile?
Voto: 0.0/5

Condividi la tua esperienza su questo campo:


Nessun commento
Copyright©2010-2017 Golf-ing.it
- All rights reserved -
Follow us:
Torna ai contenuti